Stoccarda

Mercatini natalizi a Stoccarda: bancarelle in gara per la migliore decorazione sul tetto, tra profumi millenari ed atmosfere di altri tempi

La più grande area pedonale della Germania (1.200 metri), la seconda città d’Europa (dopo Budapest) per sorgenti di acqua termale e vigneti che arrivano quasi ai piedi della stazione del 1914 sopravvissuta alle due guerre mondiali. Stoccarda non è soltanto la città europea dell’automobile. E’ anche la meta ideale per un weekend (o più) di piacere. Nel periodo natalizio, offre ai tanti visitatori un’attrazione in più per essere visitata: i mercatini natalizi risalenti al 1692.

Read More

Berlino

Cosmopolita, all’avanguardia ed economica: Berlino ne ha per tutti

Le parti in cui fu divisa Berlino nel 1961 dal tristemente celebre muro furono due. Le anime che popolano attualmente la capitale tedesca, finalmente riunita nel 1989, sono molte di più. I resti di un passato così tristemente importante sono evidenti: dal turistico Check Point Charlie ai resti del muro immersi nel verde. Cosmopolita, giovanile e turistica, è, a ragione, la terza destinazione preferita in Europa (dopo Londra e Parigi).

Read More

Monaco

Monaco di Baviera, altrochè Germania austera: birra, parchi, bici ed ospitalità

Se immaginate la Germania austera e seriosa, non siete mai stati a Monaco. Nel cuore della Baviera, con oltre un milione e 300mila abitanti su 310 km quadrati, accoglie i quasi 5milioni di turisti all’anno con un grande senso di ospitalità. Non solo OktoberFest ed auto di grande cilindrata: Monaco è una città dove chiedere un’informazione per strada è semplice (la maggior parte delle persone parla anche l’inglese) e le temperature basse non impediscono di godersi il tempo libero all’aria aperta e le serate nei tanti locali (birrerie in primis, ovviamente).

Read More

Ristorante a Dusseldorf

A Dusseldorf, “buon appetito” in tutte le lingue del mondo

I giapponesi non scelgono un posto per caso. Quando, nel dopo guerra, oltre 450 imprese nipponiche hanno aperto a Dusseldorf la sede europea per gli scambi commerciali, ci hanno visto lungo. I 7mila giapponesi che vi si trasferiscono per mediamente dai 5 ai 7 anni, ne apprezzano l’alta qualità della vita (è una città dagli immensi spazi verdi –sorse qui il primo parco pubblico tedesco- e con un sistema di trasporto capillare e perfettamente funzionante), le incredibili opportunità economiche...

Read More